6

Alcune interessanti mete da percorrere con il vostro camper questa estate

Viaggiare in camper è un’attività che non conosce mai crisi, nemmeno nel periodo estivo, quando il caldo torrido non arresta la voglia di relax e di contatto con la natura che anima i viaggiatori più volenterosi.

Molti, erroneamente, pensano al camper come ad una tipologia di vacanza adatta solo ai viaggiatori più avventurieri e, soprattutto, a coloro che sono capaci di rinunciare alla comodità di un albergo a pensione completa: sbagliato! Basti pensare che, all’interno del caravan, si può usufruire del proprio bagno privato e di una cucina completamente attrezzata e funzionante, nonché di una zona letto comoda e confortevole.

Chi ha camper ben riforniti può considerare la possibilità di fare viaggi più lunghi, fuori dall’Italia, con tappe e scali nelle zone che si preferiscono, anche se vanno comunque rispettati i divieti che proibiscono il campeggio libero: ad esempio la Croazia e la Grecia sono la meta perfetta per chi vuole godersi il mare fuori dall’Italia. È consigliabile passare per la costa dalmata in Croazia e da qui trasferirsi in Grecia, per visitare ad esempio la Penisola Calcidica, con tante attrazioni per i turisti e la possibilità di usufruire di numerose aree per il campeggio libero.

Una altra meta interessante sempre al di fuori dell’Italia è La Francia è uno dei Paesi più visitati anche con il camper. Uno degli itinerari più percorsi è quello che passa per i castelli della Loira, anche se la zona non ha molte attrazioni per i bambini, quindi è adatta alle coppie senza figli.

Infine una altra meta sicuramente interessante è la Germania, una delle principali patrie del campeggio che offre alcune delle strutture più accoglienti al mondo ai turisti. Uno dei percorsi più apprezzati è quello che parte da Freiburg e arriva a Titisee e a Baden-Baden, passando per la Foresta Nera.

Prima di partire sarebbe bene effettuare una revisione del vostro camper: la revisione non è un capriccio creato dal Codice o dalla Motorizzazione per farci spendere dei soldi. E’ indispensabile per la nostra sicurezza e per la sicurezza degli altri.

A questo proposito è possibile scegliere liberamente il centro dove portare il proprio camper. Quello che conta è che il meccanico sia qualificato per svolgere l’incarico. Fra le varie officine presenti in Romagna dove poter effettuare i controlli, vi segnaliamo l’Officina Meccanica Energy di Forlì, o il rimessaggio Hakuna Matata sempre a Forlì, oppure a Magnani Service a Cesena.


Questo articolo è stato visualizzato 2.005 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *