running forli

Forlì, 10 Giugno: Scopri tutti i benefici del running

La corsa è lo sport amatoriale più praticato al mondo. Solo in Italia sono circa un milione i cittadini, sia uomini sia donne, praticano running regolarmente per tenersi in forma. Perché correre non fa bene solo al corpo, ma anche alla mente. Sono decine, ormai, gli studi scientifici che attestano i benefici di questa pratica, considerata dagli esperti una delle più efficaci nella prevenzione e nella cura di diverse malattie cardiovascolari, prevenzione dell’obesità, miglioramento del benessere psicologico, abbassamento della pressione, prevenzione dei tumori. Ma anche come supporto a regimi alimentari ipocalorici.

Per mantenersi in forma non è necessario spingersi a performance agonistiche. È sufficiente correre fra una e due ore e mezzo a settimana, con il giusto ritmo senza strafare. L’ideale, alla fine di ogni allenamento, è sentirsi un po’ affannati. Niente di più. Già questo può aumentare le aspettative di vita e mantenere il fisico in perfetto stato.

Prima di tutto, è consigliabile una visita di controllo dal proprio medico di base per capire se le vostre condizioni di salute siano ottimali per iniziare l’allenamento. Poi è necessario comprarsi un paio di scarpe specifiche per la corsa. Se avete bisogno di consigli pratici e suggerimenti, vi consigliamo di navigare in internet e leggere attentamente i blog specializzati nel running , uno dei più cliccati è RunLovers, in cui vi sono guide all’acquisto, diete per gli sportivi e news dal mondo dei corridori”.

Sabato 10 Giugno tutti gli appassionati della corsa, ma anche chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questa disciplina, possono presso il punto vendita della Catena Tie Break di Viale Vittorio Veneto 39 a Forlì confrontarsi con un esperto per avere un consiglio su come praticare questa disciplina al meglio.

La miglior cosa che potete fare è allenarvi in mezzo alla natura, come ad esempio correre all’interno del Parco Urbano “Franco Agosto” di Forlì del Tre sono le caratteristiche che fanno del Parco urbano ‘Franco Agosto’ di Forlì, un’area verde unica nel suo genere: la sua collocazione nel tessuto urbano immediatamente a ridosso della vecchia cinta muraria del centro storico; l’area ricopre una superfice di 26 ettari delimitata dal fiume Montone. E’ adiacente ad un’altra ampia superficie verde che circonda l’ospedale Pierantoni costituendo con essa un unicum di verde attrezzato.

Tutto è stato studiato nei dettagli: dal tipo di piante alla loro messa a dimora, al percorso dei vialetti alla collocazione delle panchine, dalla morfologia del terreno alla fitta rete sotterranea per l’irrigazione e per tutte le canalizzazioni di servizio. I vialetti interni, popolati da numerosi conigli liberi, e il percorso ad anello che circonda il parco sul lato del fiume Montone, sono frequentatissimi dai forlivesi, sia in bicicletta che per il running.

L’area dispone di un laghetto con oche e anatre in libertà, un centro sportivo con campi da basket, calcetto, beach volley, bocce e un maneggio. Inoltre spazi attrezzati per i bambini con castelli gonfiabili e altri giochi, percorso vita e punti di ristoro: bar, chiosco della piadina e il Peter Pan, ideale per pranzi di gruppo e cerimonie e che arricchiscono l’offerta del parco forlivese.


Questo articolo è stato visualizzato 595 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *