Biker tatuato e la sua motocicletta in stile bobber su strade cittadine

Reunion Rimini dal 12 al 14 Maggio

Reunion Rimini, il primo Motoraduno di motociclette americane realizzato per la prima volta a maggio 2015 in questa effervescente parte di Riviera è il sogno diventato realtà. Una che rappresenta pienamente lo spirito di unione, amicizia ed allegria che caratterizza il mondo più sano dei bikers, con la libertà nell’anima.

Un successo “strepitoso” già dalla prima edizione, confermato dal plauso e benestare dell’azienda di soggiorno del comune di Rimini e dell’assessorato al turismo nonché dal successo di pubblico, un pubblico eterogeneo dove l’incontro tra bikers e residenti è avvenuto in un clima di curiosità, allegria, buon cibo e bella musica, una splendida condivisione che solo la Romagna può rendere naturale.

Rimini viene invasa non solo dalle moto, ma da gente che ha voglia di abbracciarsi, vedersi, salutarsi di persona. Un’atmosfera d’altri tempi che coinvolge anche i passanti e l’intera cittadinanza, a dimostrazione dell’amore e della passione per le moto proprie di questa terra.

Dal 12 al 14 Maggio Rimini si trasformerà in un teatro ricco di spettacolo, pieno di eventi, stand, moto e bella gente.

L’evento, che coinvolge le più importanti case motociclistiche del mondo, tutte in demo ride e con i relativi Club, è cresciuto in questi anni sino a divenire un punto di riferimento europeo dei raduni moto. Tra gli elementi della manifestazione, 100 stand di merchandising per bikers con iniziative e appuntamenti a cura dei singoli stand;

Gastronomia romagnola e non solo, con la presenza di eccellenze provenienti da tutto il territorio nazionale e internazionale. Wall of Death: al centro della rotonda del Grand Hotel, una struttura dal diametro di 13 mt. ed alta ben 18 mt. proporrà l’esibizione del “Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome”, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi in arte “Dare Devil David”. Davide, di Varese, ha riportato a nuova luce questo muro della morte di provenienza russa del 1937 e lo ha ricondizionato e omologato.

Tanta musica dal vivo e dj set con numerose band: venerdì il country, sabato hard rock e domenica rock’n’roll. A coronamento degli eventi, la parata a cura di MAC di moto Harley e Moto Guzzi, auto americane e Jeep Italia che sabato 13, dalle ore 15, colorerà le strade di Rimini, partendo da Piazza Fellini, per poi proseguire sul lungomare in direzione Porto Canale, borgo San Giuliano e tornare attraversando il centro storico.

Inoltre, domenica 14 sarà interamente dedicata al rock’n’roll: il pomeriggio vedrà il villaggio Reunion animato da Charlie Rock insieme alle scuole di ballo Rock’n’Roll che accompagneranno una tappa del famoso Party Tour a tema anni 40-50-60 Be Vintage. La sera alle 14, poi, fresco dai successi televisivi dell’Edicola di Fiorello, Piazza Fellini ospiterà il concerto di Matthew Lee, uno straordinario performer, pianista e cantante innamorato del Rock’n’Roll, che ha fatto propri gli insegnamenti dei grandi maestri del genere.

Se dopo esservi dedicati ad un  pomeriggio di rock’n’roll, con canti e balli sfrenati, vi è venuto un po’ di appetito, allora per rinfrancarvi fate una sosta presso il bar ristorante Nord Cafè vicino al casello uscita Rimini Nord, dove potete degustare tanti piatti tipici della tradizione romagnola.


Questo articolo è stato visualizzato 1.843 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *