LIBRI6

Se siete dei veri e propri appassionati della lettura, non potete non ignorare il bookcrossing balneare

L’estate da sempre rappresenta il momento in cui anche i meno amanti della lettura si avvicinano ai libri, fosse anche solo per evitare le proposte ricreative degli animatori da spiaggia.

Avere la possibilità di trovare libri in spiaggia pronti a circolare è un’opportunità non solo per i librofili, ma anche per chi è alla ricerca di un relax alternativo all’acquagym da spiaggia. Se state trascorrendo le vostre vacanze in Romagna e desiderate intrattenere anche i vostri bimbi, allora non potete perdervi l’evento “Leggi un libro in riva al mare” proposto dalla biblioteca comunale A. Panzini a Bellaria Igea Marina, in collaborazione con il Polo Est 3.0 e con la partecipazione delle Lettrici volontarie, che organizza quattro imperdibili appuntamenti di letture dedicate ai bambini da 0 a 6 anni: 21 e 28 Luglio, 11 e 18 Agosto, dalle 9.00 alle 10.15.

Se poi siete dei veri e propri appassionati della lettura, non potete non ignorare una delle mode degli ultimi anni, ovvero quella del bookcrossing balneare, ovvero il nome di un’iniziativa che finalmente sembra prendere piede anche in Italia dopo aver già spopolato nelle nazioni anglofone, in special modo negli States, ma anche in Germania e nei paesi scandinavi.

Non solo è sempre più diffusa anche la moda di scambiarsi sulle spiagge libri usati, una iniziativa perfetta per far conoscere al mondo un libro ritenuto particolarmente bello, legando così la passione per la lettura e per i libri alla passione per la condivisione delle risorse e dei saperi.

Per prendere parte a questa nuova moda l’ideale è acquistare libri usati; sono tanti i negozi dove potete trovarli, come ad esempio i vari mercatini specializzati proprio nella compra-vendita di oggetti usati, tra cui anche i libri, come il mercatino dell’usato di Forlì Rovistiamo nell’usato oppure al Mercatino dell’usato da Pagnoc a Rimini, oppure alla La Soffitta di Petronilla di Morciano di Romagna.

Infine, il mercatino del libro usato è un tempio del lettore: nove volte su dieci si trova il testo di cui si ha bisogno che è fuori catalogo da anni, oppure ci si innamora di uno scrittore che si è solamente sentito nominare e che si ha finalmente l’occasione di leggere perché il suo libro capita casualmente tra le mani.


Questo articolo è stato visualizzato 1.414 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *